PARMAforEXPO: a Parma 30 imprenditrici da Medio Oriente e Nord Africa

PARMAforEXPO_Donne_Tavolo-relatori

L’incontro tra la delegazione business “in rosa”, proveniente da sei differenti Paesi, e il Tavolo PARMAforEXPO è stato reso possibile grazie alla collaborazione con UNIDO e Ministero degli Affari Esteri.

Parma, 16 ottobre 2015 – Il Tavolo PARMAforEXPO ha accolto questa mattina una delegazione composta da una trentina di imprenditrici di sei Paesi del Medio Oriente e del Nord Africa: Marocco, Tunisia, Egitto, Giordania, Libano, Palestina. Il tema della giornata, organizzata in collaborazione con UNIDO – Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale e con il Ministero degli Affari Esteri Italiano, è quello del ruolo che le donne possono giocare nello sviluppo del settore agroalimentare, nel segno della sostenibilità e dell’accessibilità di tutti alle risorse.

In Camera di Commercio la delegazione di imprenditrici mediorientali e nordafricane ha incontrato i rappresentanti del Tavolo PARMAforEXPO. Erano presenti: Francesca Chittolini, Membro di Giunta della Camera di Commercio; Stefano Girasole, Capo Servizio Ufficio Economico di UPI; Barbara Panciroli, Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Parma.

Durante l’incontro, il Tavolo PARMAforEXPO ha illustrato le specificità del tessuto economico-imprenditoriale parmense, con un focus particolare sul cluster agroalimentare. Alla delegazione di imprenditrici del Medio Oriente e del Nord Africa è stata spiegata anche l’attività di ricerca applicata portata avanti dall’Università degli Studi di Parma e dalla Stazione Sperimentale Industria Conserve Alimentari, rappresentata a Palazzo Soragna da Gloria Attolini, Responsabile Comunicazione e Divulgazione, con l’obiettivo di promuovere l’innovazione e sostenere la competitività delle imprese del nostro territorio. All’incontro in Camera di Commercio hanno preso parte anche due imprenditrici parmensi di successo, che hanno raccontato la propria storia professionale: Ombretta Sarassi, General Manager di Opem, azienda che rappresenta l’eccellenza in materia di impianti del caffè e che con le sue soluzioni innovative ha contribuito negli anni scorsi al forte sviluppo del mercato del caffè in cialde e in capsule, e Annalisa Sassi, Amministratore di Casale, industria alimentare che da oltre un secolo seleziona e offre in tutto il mondo prodotti food di alta qualità.

 

Press Info

Ufficio Stampa PARMAforEXPO2015

Fabrizio Raimondi – Mind The Pop

Tel. +39 0521.230459, mobile +39 335.389848

E-mail: fabrizio@mindthepop.it