ABOUT PARMA

La piccola città di Parma, che sorge in Emilia-Romagna, Italia, al centro di una pianura delimitata a Nord dal fiume Po e a Sud dagli Appennini, ha un passato aristocratico, legato alle signorie dei Farnese e dei Borbone e a Maria Luigia d’Austria, che scelse Parma come petite capitale del suo Ducato.
Ammirata per monumenti come il Duomo romanico e il Battistero in marmo rosa di Verona, nel corso del tempo Parma ha ispirato con il suo fascino grandi artisti, nei più svariati campi: si pensi al Correggio, che ha affrescato la cupola del Duomo, a Benedetto Antelami, a cui fu commissionato il Battistero, all’incisore e tipografo Giovanni Battista Bodoni, allo scrittore francese Stendhal, autore de “La Certosa di Parma”.

Parma è anche conosciuta come città musicale: ha infatti dato i natali a grandi Maestri come Giuseppe Verdi – a cui è dedicato ogni anno, a ottobre, il Festival Verdi – e Arturo Toscanini, senza dimenticare la soprano Renata Tebaldi e il tenore Carlo Bergonzi. La passione per la musica lirica e per l’opera, comune a tutti gli abitanti di Parma, trova espressione nel Teatro Regio, nel Teatro Farnese e in una miriade di piccoli teatri di cui è costellata la provincia, a cominciare dal Teatro Giuseppe Verdi di Busseto.

Al nome di Parma è associata anche un’altra eccellenza: il food. Per i foodie di tutto il mondo Parma è la Food Valley dove, dalla tradizione e dai talenti di numerosi piccoli artigiani del gusto, nascono prodotti unici come il Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma, il Culatello di Zibello, senza dimenticare il Salame di Felino e la Spalla Cotta di San Secondo.

Parma è unica anche per il suo tessuto imprenditoriale: i settori di riferimento sono quelli dell’industria alimentare, dell’impiantistica e delle tecnologie di trasformazione. Ma il territorio parmense dimostra una grande vitalità anche in altri campi, a cominciare da quelli della meccanica generale, della chimica e della farmaceutica, della lavorazione dei minerali e del vetro e della gomma e della plastica .

Alla luce di queste premesse e considerata anche la vicinanza a Milano, EXPO 2015 rappresenta una grande opportunità per Parma. Da un lato, un obiettivo è quello di valorizzare la città come destinazione turistica riconosciuta nel mondo. Altrettanto importante è l’idea di massimizzare la visibilità del sistema parmense di imprese, puntando sul fil rouge dell’eccellenza. Proprio con questa duplice missione nasce PARMAforEXPO: un Tavolo che vede il coinvolgimento dei più importanti attori istituzionali ed economici del nostro territorio. Al progetto PARMAforEXPO aderiscono Comune di Parma, Provincia di Parma, Camera di Commercio di Parma, Università degli Studi di Parma, Fondazione Cariparma e Fondazione Monteparma, Fiere di Parma, con il coordinamento di Parma Alimentare.

Servizi