UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

La nostra missione

Promuoviamo la creazione, il trasferimento e il progresso della conoscenza per rispondere ai bisogni di alta formazione e di ricerca della società.

I nostri valori

Siamo una comunità scientifica dalle antiche origini, formata da docenti e ricercatori e siamo parte integrante della comunità scientifica internazionale. Siamo una comunità indipendente, aperta e proiettata nel mondo e verso il futuro. Siamo un luogo di studio e di sviluppo degli individui. Abbiamo l’obiettivo di accompagnare e sostenere ogni studente a mettere a frutto le proprie potenzialità. Siamo un luogo di progresso del sapere scientifico, e mettiamo a disposizione della collettività le conoscenze di base e gli strumenti operativi, per contribuire al progresso e al benessere della società.

Università di Parma: fatti e persone

L’Università degli Studi di Parma, statale, è un’istituzione formativa e culturale che  vanta una storia millenaria. Oggi l’Università degli Studi di Parma si articola in 18 Dipartimenti e 12 Centri Interdipartimentali. L’offerta didattica è strutturata in 35 corsi di laurea di primo livello, 38 corsi di laurea specialistica e in numerosi Master universitari, Dottorati di Ricerca, Scuole di Specializzazione, Corsi di Perfezionamento e Percorsi Abilitanti Speciali. Il corpo docente è composto da 900 professori, a cui si affiancano altre 900 persone tra personale amministrativo e tecnico di supporto.

Ricerca all’Università di Parma: fatti e persone

Forte è l’impegno profuso nella ricerca, in campi che spaziano dalla medicina alla matematica, dalla fisica e dalla chimica all’ingegneria, passando per le scienze sociali e umane. Lo testimonia il fatto che l’Università degli Studi di Parma, dopo il CNR, sia l’Ateneo italiano a vantare il maggior numero di “Higly Cited Reaserchers – gli accademici ritenuti di maggior “impatto” al mondo, basandosi sul criterio delle citazioni – nella classifica sulle pubblicazioni scientifiche stilata nel 2014 da Thomson Reuters. Nel 2010, invece, l’Università degli Studi di Parma si è classificata al quinto posto assoluto tra gli Atenei italiani di dimensioni medio/grandi nella Valutazione della Qualità della Ricerca curata da ANVUR – Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca. Inoltre, nel 2014, il MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, riconoscendo l’eccellenza dei programmi di studio, ha stanziato un 25% in più di risorse per i Dottorati di Ricerca promossi dall’Università degli Studi di Parma, per premiarne i risultati scientifici ottenuti e accrescerne l’attrattività per gli studenti internazionali. Per l’Anno Accademico 2013/14, infine, il fatturato legato alle attività di ricerca è stato di 25 milioni di euro, tra Fondo di Finanziamento Ordinario delle Università, progetti di competitività europea e internazionale e partnership di ricerca con attori privati.

Per maggiori info: www.unipr.it

Servizi